E’ sempre opportuno che la domanda di dimissione venga presentata il giorno 1 o il giorno 16 del mese per poter stabile la corretta tempistica in termini di tempo di preavviso. Si ma il mio quesito era relativo alla modalità di proroga del contratto,avendo firmato il 24 gennaio,quando il precedente contratto era scaduto il 31 dicembre. Sperando di averti fornito indicazioni utili, ti saluto. Io pensavo di non essere nominabile su Lettere in quanto in fondo alla graduatoria, invece l’1/09/2018 sono stata nominata su Lettere. Iscriviti al Gruppo LinkedIn https://goo.gl/LkjXIx Inoltre, avendo 25 gg di ferie residui, possono essere messe in coda al tempo di preavviso stabilito oppure no?Grazie. abbia presentato le proprie dimissioni per assumere servizio presso altro ente o amministrazione a seguito di concorso pubblico e la data di nuova assunzione non sia conciliabile con il vincolo temporale del preavviso”; Letto altresì l’orientamento ARAN n. 1678 che ha previsto che anche la nuova disciplina del preavviso introdotta con l’art. Per la proroga, dovresti ricevere una maggiorazione. Posso dare comunicazione di proroga del preavviso con nuova data da comunicare il prima possibile? Non vengono conteggiati tra i giorni di preavviso delle dimissioni, le assenze del lavoratore per malattia, infortunio, ferie, materniatà, aspettativa etc. Ovviamente non vengono conteggiati come giorni di preavviso delle dimissioni, le assenze del lavoratore per malattia, infortunio, ferie, materniatà. Può essere rifiutata dal datore? Pertanto, in caso di preavviso lavorato si dà luogo al pagamento sostitutivo delle stesse. Non mi è chiara la decorrenza del 1 o 16 del mese. Le lavoratrici non possono essere licenziate dall’inizio del periodo di gravidanza fino al termine dei periodi di interdizione dal lavoro previsti dal Capo III, nonche’ fino al compimento di un anno di eta’ del bambino. Se volessi dare le dimissioni, quale dovrebbe essere l’anticipo? La regola generale vigente in materia scolastica permette al personale della scuola di rassegnare le dimissioni anche in corso d'anno, ma con decorrenza solo dal 1° settembre dell'anno successivo, come prevede l'art. Se così fosse avrei diritto poi a percepire la pensione raggiunta l’età ?? sono una dipendente a tempo indeterminato del comparto Agenzie Fiscali, con anzianità di servizio di 6 anni e mezzo. In questi casi, il periodo di preavviso di dimissioni riparte dal giorno in cui il dipendente rientri al lavoro e sia cessata la causa. Lo staff. Per quanto riguarda invece le ferie ed il preavviso deve concordare con il suo datore. La Prefettura, che deve emettere il decreto per la cessazione del servizio, non si è ancora pronunciata, e mi ha fatto intendere che sarà in questo decreto che verrà indicata la data della mia cessazione dal servizio (e che quindi non sarò io d indicare la data ma il funzionario preposto…). 2. l’art. Per il rapporto di lavoro con contratto a tempo indeterminato, il periodo di preavviso delle dimissioni è disciplinato dall’articolo 2118 del codice civile. Lavoro da 9 mesi in ospedale pubblico come tecnico di laboratorio con un contratto a tempo determinato. Per tale motivo ci sentiamo di invitarla a consultarsi in merito con un caf o patronato. Ciao Massimo, se contemplato dal tuo Ccnl, devi fare richiesta alla tua amministrazione di aspettativa per altro contratto a tempo determinato, alternativa valida alle dimissioni volontarie. al preavviso (…. Salve . Sono stata assunta a tempo indeterminato nel 2001 presso una societá partecipata dal Comune, uffici amministrativi. Lo staff. 45 giorni, se l’anzianità di servizio è compresa tra i 5 e i 10 anni; Con una semplice simulazione avrà la possibilità di conoscere presumibilmente quanto riceverà al termine della sua attività lavorativa. o ad entrambi? In attesa di vs cordiale riscontro e riferimenti normativi in merito, porgo cordiali saluti. Desiderando cessare per motivi personali il rapporto di lavoro a 3 anni c.a dall’età della pensione (dovrei andare in pensione a febbraio 2022), vorrei sapere se al raggiungimento dell’età pensionabile ci saranno problemi/ritardi/difficoltà nell’ottenere il trattamento di quiescenza e il TFR, avendo dato, come ho detto, le dimissioni in anticipo. mi confermate che la decorrenza delle dimissioni é il 1 o 16 del mese? Io sono un dipendente pubblico, comparto sanità, attualmente in aspettativa per motivi personali. Volevo sapere se e quando avrei diritto alla pensione ed al tfs nel caso di dimissioni volontarie. Saluti Lo staff. Il contratto termina il 31.03.2019 e prevede un preavviso di almeno 60 giorni. Per maggior chiarezza, si allega la normativa contrattuale. Di norma il suo datore posticiperà la data di cessazione considerando i giorni di malattia, ne parli con la sua amministrazione per trovare il giusto iter burocratico sa seguire. Lo staff. Salve Silvia, la regola generale vigente in materia scolastica permette al personale della scuola di rassegnare le dimissioni anche in corso d’anno, ma con decorrenza solo dal 1° settembre dell’anno successivo, come prevede l’art. 1. Riceverai la liquidazione tfr. Generalmente in una lettere di dimissione si inserisce una causale, ma può scrivere semplicemente per “motivi personali”. 5. Salve Simona, ne parli con l’Atp di Roma in quanto leggendo ciò che ha scritto, potrebbero configurarsi problematiche di tipo giuridiche. 5/4/91 n. 3569). Salve Roberto, con il pubblico impiego lei ha instaturato un nuovo contratto ed è quindi palese pensare che si generi un nuovo rapporto di lavoro e soprattutto partendo da zero. BUONA SERA. 6 Aprile 2016 OGGI HO APPUNTAMETO IN AZIENDA E VORREI U AIUTI …. Da alcuni anni sono funzionario a tempo indeterminato presso un ente locale. Può esserci l’ipotesi remonata di rinunciare volontariamente al preavviso, per il periodo corrispondente alle ferie godute, il tutto però solo se riesce a trovare un’intesa con l’ufficio della sua amministrazione. se si lavora nel pubblico impiego e si vince concorso in altro ente pubblico, come si fa? Salve Frankie, le dimissioni devono essere indirizzate alla direzione generale/ Risorse umane. Posso evitare di dare il preavviso per giusta causa visto che è un contratto migliorativo? Facciamo cosi, al momento della chiamata, cercheremo di darle una risposta precisa in merito. Salve Ross, Volendo dare le dimissioni e il relativo preavviso di 90 giorni a partire dall’1 aprile 2018 i tre mesi scadrebbero il 30 giugno, ma il mese di giugno è un mese in cui io non lavoro per part time verticale.Dunque avrei delle contestazioni, dovrei lavorare l’ultimo mese di preavviso nel successivo periodo di lavoro 8 cioè a settembre 2018)?? Grazie! Modalità per la compensazione e la retribuzione delle ore di … So che il preavvisio è di 30 giorni (lavorato) e che ho dei giorni di ferie/recupero maturati. Ciao Carlo, i giorni di preavviso iniziano dalla presentazione della domanda di dimissioni. Procedura di concorso. per la scuola infanzia da graduatorie di merito, purtroppo con nomina d’ufficio in altra sede provinciale lontana dal mio luogo di residenza.. Ho interpellato l’ATP di Roma e su loro consiglio ho comunque accettato la proposta ma non prenderò servizio ora in quanto ho un contratto a t.determinato come supplente scuola secondaria fino al 30 giugno. salve, buongiorno! Come saprà le dimissioni valgono dall’anno successivo alla presentazione delle stesse. Salve Antonio, le dimissioni possono essere inoltrate in qualsiasi momento (le dimissioni sono una libera scelta ( atto unilaterale) non sottoposte ad una eventuale accettazione da parte del datore di lavoro) e sono valide dal momento in cui vengono presentate, ovviamente dovrà aspettare il provvedimento per la formalizzazione. Buongiorno, sono un dipendente della Polizia di Stato. Vincita di concorso presso altra amministrazione - Esercizio dell'opzione per il nuovo rapporto di lavoro - Mantenimento del posto presso l'originaria amministrazione per il periodo di prova - Obbligo di preavviso. Cordiali saluti, Mario Grazi mille. Lo staff. Ovviamente, nel 2015 e nel 2016 esse si cumuleranno con le altre 4 settimane di ferie per anno a cui il lavoratore ha diritto. Il licenziamento intimato alla lavoratrice in violazione delle disposizioni di cui ai commi 1, 2 e 3, e’ nullo. Considerato che questo è il mio decimo anno in ruolo(tempo indeterminato), a quanto ammonterebbe l’indennità senza preavviso da restituire all’amministrazione?Nel conteggio dell’indennità da corrispondere so che gli anni di preruolo(per me 3) non vanno considerati, confermate? Pertanto la invitamo a consultarsi con il suo datore, per capire se alla fima del contratto, sono state inserite altre tipologie di clausole. IL GIUDICE NON E’ ENTRATO NEL MERITO. Per il resto, ne parli con il suo datore per cercare una soluzione. Quindi presenta una comunicazione formale scritta di cessazione contratto per tue motivazioni personali, ovviamente indicando la data di fine rapporto. Per recedere da un contratto di lavoro, il lavoratore deve far pervenire al. Grazie. E’ sempre opportuno che la domanda di dimissione venga presentata il, Durante il periodo di preavviso non possono essere concesse ferie, quest’ultime maturate e non fruite durante il preavviso saranno monetizzate (fatta salva la eventuale specifica disciplina stabilita dalla contrattazione collettiva). Saluti. Durante lo scorso a.s. 2017/2018 ho conseguito la specializzazione per il sostegno e sostenuto sia il concorso per abilitati in Lettere sia il concorso per abilitati Sostegno. Saluti, lo staff. Visto il seguente orientamento ARAN: RAL 1678 “La dichiarazione congiunta n.2 del CCNL 5.10.2001, concernente la possibilità dell’ente di rinunciare all’indennità in caso di mancato preavviso a seguito di dimissioni del dipendente presentate per assumere presso altra amministrazione a seguito di concorso pubblico, può considerarsi applicabile a Salve, sono dipendente a tempo indeterminato presso una provincia (ccml funzioni locali) con anzianità di servizio di 9 anni. 10. risposte alla domanda o discussione sull'argomento: Pubblico impiego: differenza mobilita' / dimissioni per vincita in altro ente consigli La mia domanda viene rivolta a chi lavora nel pubblico. pensiamo sia davvero difficile poter posticipare l’assunzione presso il Miur, pertanto, l’unico modo per avere risposte ai suoi dubbi è quello di confrontarsi direttamente con quest’ultimo per capire se ci sono margini di disponibilità/discrezionalità nella posticipazione dell’assunzione. Lo staff. Sono un dipendente comunale e avendo vinto un concorso presso il Ministero delle Politiche Agricole ho chiesto al comune di avvalermi dell’applicazione dell’ art. Saluti. E’ corretto? L’art.14 – bis del CCNL integrativo del 13.5.1996, a tutela di entrambe le parti del contratto di lavoro e a garanzia della serietà dell’esperimento del periodo di prova, stabilisce che ciascuna delle parti (e quindi anche il lavoratore) possono recedere liberamente (senza obbligo di preavviso o d’indennità sostitutiva ai sensi dell’art.2096 del codice civile) dal contratto individuale di lavoro solo dopo che sia decorsa la metà della durata prevista del periodo di prova. Lo staff. Ciao Rosito, le dimissioni devono essere inoltrate al tuo datore di lavoro in forma scritta e dovrai garantire il preavviso. 10 gennaio 1957 n. 3 L’impiegato incorre nella decadenza dall’impiego “quando, senza giustificato motivo, non assuma o non riassuma servizio entro il termine prefissogli(Ccnl), ovvero rimanga assente dall’ufficio per un periodo non inferiore a quindici giorni ove gli ordinamenti particolari delle singole amministrazioni non stabiliscano un termine più breve”. I termini di preavviso decorrono dal primo o dal sedicesimo giorno di ciascun mese. Il Tfr verrà erogato secondo le tempistiche stabilite dall’Inps. Tuttavia, questa possibilità è riconosciuta solamente ai lavoratori del settore pubblico per i quali comunque le giornate di permesso non sono retribuite.. Antonio. 59 del DPR 761/1979. Parere su manifestazione di opzione per rapporto di lavoro con altra amministrazione presentata da proprio dipendente nel caso di vincita di concorso. al D.lgs. invece rispetto alla conservazione del posto, io dovrò quindi scrivere una lettera di licenziamento volontario (o di dimissioni?) Salve io lavoro per il ministero politiche agricole dal 2006 in un ufficio periferico a Firenze. Ciao Marcella: Il lavoratore laureato che rassegna le dimissioni per vincita di pubblico concorso per aprire ed esercitare una farmacia, dovrà dare un preavviso la cui durata è ridotta da 90 a 30 giorni. Ulteriori informazioni{{/message}}, {{#message}}{{{message}}}{{/message}}{{^message}}Sembra che i tuoi contenuti siano stati inviati correttamente. Pertanto la cosa che può fare è di parlare direttamente con il datore e cercare di concordare se possibile tra le parti. Per Vincenzo: Puoi fare richiesta di reintegro, ovviamente la decisione è discrezionale dell’amministrazione, quindi puoi tranquillamente ricevere un diniego. La disposizione di cui al comma 1 si applica al padre lavoratore che ha fruito del congedo di paternita’. Non ho problemi con l’attuale lavoro in quanto ho appena superato il periodo di prova (altra disciplina) e quindi posso dimettermi senza preavviso. grazie. Quanto preavviso devo dare al momento delle dimissioni? Ho trovato un lavoro con contratto più interessante e vorrei accettare. Quesito ... L'aspettativa prevista dall'art. Salve lavoro come infermiera dipendente ata dal 5 settembre con un contratto fino ad avente diritto che con la graduatoria di aggiornamento significa ancora qualche mese. La cosa che ti invitiamo a fare è di confrontarti con il datore di lavoroe cercare la migliore soluzione. Pagina generata alle 11:38. 1) Pur essendo idoneo e non vincitore, posso ugualmente usufruire del diritto alla conservazione del posto presso la PA di provenienza durante il periodo di prova alle dipendenze della nuova PA? Buongiorno, sono dipendente di un ente pubblico da 35 anni e 5 anni 10 mesi e 27 giorni ,altro tipo di lavori ( ricongiunzione gia’ fatta) e ho 63 anni , causa problemi personali ho deciso di licenziarmi .. le mie domande sono: 1) prima della presentazione di licenziamento mi conviene usufruire delle ferie spettanti ? Vorrei cortesemente sapere se è possibile recedere dal presente contratto annuale e Se questo mi impedirebbe di partecipare alle nomine per il Sostegno che dovrebbero partire dal 21/09/2018. Nei confronti del dipendente che non riprenda servizio alla scadenza del periodo di aspettativa o del termine di cui al comma 2, salvo casi di comprovato impedimento, il rapporto di lavoro è risolto con le procedure dell’art. 127, co. 1, lett. Lo staff. La invitiamo pertanto a consultarsi con la stessa per cercare una soluzione in merito. Ah dimenticavo vorrei sapere se al mio ex coniuge spetta il TFR visto che non sono arrivata a fine Servizio è ho dato le dimissioni prima del dovuto. Grazie per una vostra risposta urgente. Salve, attualmente lavoro presso una asp con contratto a tempo determinato da maggio 2016 con scadenza a dicembre 2017. La parte che riceve la comunicazione di recesso ha la facoltà di risolvere il rapporto di lavoro sia all’inizio, sia durante il periodo di preavviso, con il consenso della parte recedente. Innanzitutto grazie mille per la risposta, dunque il fatto che sono assunta a tempo indeterminato nel settore pubblico mi permetterebbe di ricevere un’ indennità di disoccupazione?Mi scuso per l insistenza ma prima di dare le dimmissioni vorrei avere la certezza visto che mi viene detto da più parti che nn mi spetterebbe perchè non rientra nei criteri Naspi. Anticipo nella fattispecie che nlla mia struttura sono state fatte denuncie per mobbing. ", http://www.inps.it/portale/default.aspx?itemdir=10372, http://www.aranagenzia.it/orientamenti-applicativi/comparti/regioni-ed-autonomie-locali/costituzione-del-rapporto-di-lavoro/6856-periodo-di-prova/1572-ral431orientamenti-applicativi.html, http://www.aranagenzia.it/araninforma/dicembre-2012/142-attualita/493-attualita-1.html, https://www.inps.it/nuovoportaleinps/default.aspx?itemdir=50229, http://ww2.gazzettaamministrativa.it/opencms/opencms/_gazzetta_amministrativa/albo_pretorio/_piemonte/_comuni/_scuola_secondaria_statale_primo_grado_g_b_viotti_di_torino/atti/2017/Pratica_1511342605929/decreto_trevisan.pdf, https://archivio.pubblica.istruzione.it/innovazione_scuola/amministrazione/quadroammin/dpr351_98.htm, https://www.aranagenzia.it/attachments/article/9014/CCNL%20Funzioni%20Locali%2021%20maggio%202018_Definitivo_Sito.pdf, http://3.flcgil.stgy.it/files/pdf/20180419/ccnl-istruzione-e-ricerca-2016-2018-del-19-aprile-2018.pdf, https://www.aranagenzia.it/attachments/article/9016/CCNL%20comparto%20SANITA%27%20definitivo_sito%20.pdf, https://www.aranagenzia.it/contrattazione/comparti/regioni-ed-autonomie-locali/contratti/414-ccnl-economico-2004-2005.html#Art.%2012%20-%20Termini%20di%20preavviso, Autorizzazioni a bandire ad assumere – PA, DPCM 11 giugno 2020 di autorizzazione del Ministero dell'Interno alla ricostituzione del rapporto di lavoro di un segretario comunale, Circolare congiunta Mit-Funzione Pubblica su edilizia, MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE - COMUNICATO, AGENZIA ITALIANA DEL FARMACO - DETERMINA 14 dicembre 2020. Grazie mille. Buongiorno, sono dipendete pubblico dirigente medico tempo indeterminato. Grazie per la vostra gentilezza 5. Pertanto, con esclusione del caso in cui la mancata fruizione delle ferie sia dovuta a comprovate esigenze di servizio – fattispecie disciplinata dall’art. In tal caso non c’è obbligo di preavviso né l’amministrazione è tenuta a risarcire ... il dipendente pubblico uscito vincitore di concorso avrà a disposizione l’opportunità di beneficiare e godere della cosiddetta aspettativa senza retribuzione con annessa decorrenza dell ’anzianità per un periodo equivalente a tutta la durata di quello di prova. Grazie mille per il vostro aiuto. 2) esiste la possibilità che il termine di 45 gg sia ridotto, nel senso ha qualche dirigente (es. ringrazio, Buon giorno, Le consigliamo comunque di condrontarsi con la sua amministrazione. Presentando le dimissioni volontarie, avrei diritto alla conservazione del posto per il periodo di prova (un anno) nella scuola? Salve Dario, la soluzione al suo quesito la può trovare solo parlandone con il datore di lavoro a cui dovrebbe corrispondere l’indennità in caso di mancato preavviso, l’obiettivo è trovare un accordo tra le parti. Riesco a fare le tre settimane di ferie (quelle del 2019) e rientro al lavoro per una decina di giorni fino al 14 settembre. Grazie. 46. Il mio contratto prevede l’aspettativa da scuola per l’intera durata del contratto da ricercatore. Pertanto, in caso di preavviso lavorato, si da luogo al pagamento dell’indennità sostitutiva. che scadrà il 15/01/2018. 1. Grazie. Domanda . Pubblico impiego e la costituzione del rapporto di lavoro . E’ POSSIBILE IMPUGNARE IL VERBALE? Ove decidesse di ritrattare la domanda di dimissione, ovviamente deve essere accettata dal datore, senza l’osservanza dei termini di preavviso è tenuto a corrispondere all’altra parte un’indennità pari all’importo della retribuzione spettante per il periodo di mancato preavviso. Maturerò 35 anni di anzianità il 1 dicembre 2017. 6. io ho un problema che vorrei risolvere al più presto. Chiederò in contemporanea reintegro presso la PA precedente avvalendomi dell art. Sono una dipendente pubblica che andrà in pensione anticipata il 20 dicembre 2018. Paragrafo 2 - TERMINI DI PREAVVISO ... non avere altri rapporti di impiego pubblico o privato e di non trovarsi in nessuna delle situazioni di incompatibilità richiamate dall' art. Grazie! Grazie. Le dimissioni volontarie del dipendente si perfezionano con l’accettazione delle stesse da parte dell’amministrazione e non possono essere revocate quando tale provvedimento sia stato assunto, anche se il dipendente non ne abbia ancora avuto formale comunicazione. risolvere il rapporto stesso, sia all’inizio, sia durante il periodo di preavviso, con il consenso dell’altra parte”; Art. ci sono probabilità positive di reintegro? Aspettativa dirigente medico assunto a tempo indeterminato. Sono passati 4 anni ho risolto i miei problemi di salute, posso chiedere il reintegro in base all’art. Grazie. Grazie. 9. 2118, 2° comma c.c.). Praticamente potrei essere trattata alla stregua di un qualsiasi docente che si dimette dall’incarico. Vorrei sapere, nel caso non mi trovassi bene o se per qualche motivo venissi licenziato dal privato, poi ho diritto ad andare in pensione? Poiché le nomine avverranno in Agosto e il contratto eventualmente partirà dal 1 Settembre 208, come posso dare il preavviso nei termini richiesti, se non ho la certezza dell’assunzione? Lo Staff. La mia domanda è quanti giorni prima devo dare il preavviso? devo comunque smaltire i 5 giorni di ferie accumulati e nel caso in cui non goduti ho il diritto al pagamento? Per necessità personali ho intenzioni di dare al le dimissioni senza preavviso. Sono assunta a tempo indeterminato presso un’ausl dal 1 settembre 2015 e attualmente in maternità obbligatoria fino a metà settembre. In secondo luogo la corresponsione dell’indennità per mancato preavviso è automatica oppure la richiesta di pagamento è un potere discrezionale dell’Amministrazione competente? MI DICONO CHE è DESCRIZIONE DELL’AZIENDA REINTEGRARMI MA COME FARLO??? 55 c.1, Decreto Legislativo 26 marzo 2001, n. 151 . Rileggendo il bando non ci sono clausole o vincoli che indichino il depennamento dalla suddetta graduatoria in caso di accettazione o rinuncia del posto, quindi questo mi fa pensare non ci siano problemi ma non ho trovato normative in merito. Lo stesso ente mi ha convocato per la stipula di contratto di livello superiore (categoria D0) in quanto idoneo in graduatoria. Buongiorno Art, le ferie interrompono la decorrenza del periodo di preavviso, quindi la data di termine del rapporto di lavoro viene spostata in avanti, senza preavviso significa corrispondere l’indennità di mancato preavviso al suo datore. Riuscite a darmi una delucidazione e dei riferimenti da leggere? Ovvero, deve confrontarsi con lo stesso per trovare una soluzione in accordo tra le parti. La cessazione del vecchio contratto e la stipula del nuovo sono state spostate al termine del ricovero e del periodo di dimissioni protette, non ho potuto però godere dei giorni di ferie residui, è possibile che siano pagati o in subordine portarli nel nuovo contratto? Per ragioni famigliari ho l’esigenza di allontanarmi dall’Italia per un lungo periodo (almeno tre anni). in quest’ultimo caso cosa comporta? Quest’ultima mi propone nuovo contratto a tempo inderterminato a partire dal 29/12/2017, perciò chiedo come gestire al meglio le tempistiche. Le posso dare qualsiasi giorno oppure il 16 o primo del mese? 33. La disposizione di cui al comma 1 si applica anche nel caso di adozione e di affidamento, entro un anno dall’ingresso del minore nel nucleo familiare. Grazie. Salve sono una dipendente regione siciliana da 25 anni con contratto a tempo indeterminato. Art. Grazie per la risposta. 2)Generalmente a tutela della PA la norma prevede il non trasferimento prima dei 5 aa. Chiusura attività professionale e partita i.v.a. Lo staff. senza dover per forza rientrare al lavoro. Iscriviti alla Newsletter http://eepurl.com/Ew5z9, Ho raggiunto 20 anni di contribuzione come dipendente in un ente comunale ! Vi ringrazio per la cortesia, rimango in attesa di un vostro chiarimento Ciao Bruno, le ferie non sono monetizzabili, tranne se non c’è l’intenzione di farlo da parte del datore. puoi tranquillamente decidere di rescindere il contratto lavorativo in qualsiasi momento. Come funzionano le nuove procedure di reclutamento dei dipendenti pubblici? Posso adesso chiedere di ricostituire il rapporto di lavoro con il Ministero delle Politiche agricole? 2118, 2° comma c.c.). E’ la cosa migliore da fare. art.23 del ccnl scuola preavviso; Fermo restando la comunicazione della mia disponibilità all’assunzione presso il nuovo ente, chiedendo contestualmente la posticipazione motivata, a causa del rispetto dei tempi di preavviso, della data di inizio del nuovo contratto potrei risultare rinunciataria? grazie se qualcuno sa rispondere. Ciao Luca, se nel contratto di assunzione o nel contratto integrativo aziendale non sono precisate diverse indicazioni, il preavviso dei tre mesi è in ogni caso il massimo che l’azienda può richiederti. Per la nota Aran, sarebbe semplice se il sindacalista riuscisse a procurarsela. La rimandiamo per ulteriori approfondimenti a confrontarsi con il suo datore. In tutti i casi in cui il presente contratto prevede la risoluzione del rapporto con preavviso o con corresponsione dell’indennità sostitutiva dello stesso, i relativi termini sono fissati come segue: a) 8 mesi per dirigenti con anzianità di servizio fino a 2 anni; b) ulteriori 15 giorni per ogni successivo anno di anzianità fino a un massimo di altri 4 mesi di preavviso. Informaci se vuoi. 2. In questo caso il periodo di preavviso partirebbe al termine della mia astensione obbligatoria? Salve, presentando la domanda di dimissioni il primo del mese, i giorni di preavviso iniziano già dal primo o dal 15? Le modalità di inoltro di istanza di licenziamento deve avvenire o tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, o bisogna consegnarla direttamente all’ufficio preposto della sede dell’amministrazione di appartenenza.